La strada e la stella - Lucio Dalla 

 


Che una sola verità non c`è
è gia una verità
siamo troppo vicini a confini
di fuoco, di ghiaccio, siamo carte nel vento
corriamo soltanto, si segue poco l`istinto
chi lo sa perché
delle volte, anzi spesso, siamo teneri e dolci
per poi prenderci a calci
va bene giocare, basta solo evitare le mine inesplose nel cuore
abbiam paura di stare insieme
abbiam paura di restare soli
forse tu lo sai, tu... 

forse tu sai dove si va
qual è la strada, qual è la stella
forse tu sai come si fa
a prendere il volo
e la felicità
mentre passa e se ne va
quando passa non si sa 

Mi manca una parola
o mi rimane in gola
forse ho ancora il cuore troppo vicino alla mente
per potermi salvare
la mia polizia mentale
fa ancora uso di lacrimogeni
anche tu lo sai
che sono un po lento, che ci arrivo in ritardo
adesso sto zitto perché è unora che parlo
ma come sto bene solamente con te
e questa notte non capisco perché
abbiam paura di stare insieme
abbiam paura di restare soli
forse tu lo sai, tu... 

forse tu sai dove si va
e qual è la strada, qualè la stella
forse tu sai come si fa
a prendere il volo
e la felicità
mentre passa e se ne va
quando passa non si sa