Malattia e guarigione

Care amiche, amici potete trovare il libro nelle librerie di tutta Italia tramite i servizi di Youcanprint



Iscrizione al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post assieme agli inviti agli eventi.


Social



Cookies policy

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l'informativa sulla privacy e la cookie policy. Se non si accetta l'utilizzo, non verrà tenuta traccia del comportamento durante la visita, ma verrà utilizzato un unico cookie nel browser per ricordare che si è scelto di non registrare informazioni sulla navigazione.

  Vaccinazioni e Ricordi di hitleriana memoria

Tacere è un crimine
Guarda il filmato

  • 21-02-2021
  • Giuseppe Montaldo
Siamo vicini a tutti gli esseri umani che stanno attraversando il periodo più buio della loro storia.
I nostri fratelli in Israele stanno già subendo quello che è vero similmente anche noi saremo costretti se non prenderemo consapevolezza dell’orrore che sta avvenendo in tutto il mondo dell’abominio che sta venendo in tutto il mondo.
     Stanno subendo coercizioni gravissime, Militari entrano nelle case per minacciare le persone affinché ricevano il tanto decantato vaccino che sta facendo vittime reazioni gravissime in tutto il mondo.
     Addirittura alcuni sul posto di lavoro che hanno deciso di non vaccinarsi perché sono riusciti a mantenere una certa autonomia decisionale sono stati però costretti sul posto di lavoro a mettere un marchio distintivo.
     Questo si dovrebbe ricordare qualcosa.
     I dipendenti non vaccinati sono costretti ad indossare qualcosa:
 
  • una tuta?
  • Un indumento di colore diverso?
 
Che li identifica, che li stigmatizza, che li bolla, che li macchia come la famosa stella di Davide di hitleriana memoria.
E allora io credo che sia giunto il momento di uscire dal piccolo insignificante illusorio io e dunque dal suo prodotto più terribile che si chiama ego e comprendere finalmente che nulla è separato dal nulla che non esiste dualismo.
Faccio un appello a tutte le confessioni a tutte le religioni o tutte le tradizioni religiose perché non è più possibile tacere non è più possibile far finta di niente.
Far finta di niente sapendo è un crimine. Tacere sapendo è un crimine.

GIUSEPPE MONTALDO

Chi è, cosa fa
è ricercatore, scrittore, naturopata e ingegnere.
Si occupa principalmente di guarigione emotiva e spirituale:

GIUSEPPE MONTALDO

Consultazioni online
Posso assisterti anche online con gli strumenti seguenti:

Cerca nel sito



© Copyright 2018 Giuseppe Montaldo. Tutti i diritti riservati - All rights reserved.

Privacy policy

Cookies policy