2015

31/12/2015

Addio 2015


Voglio salutare e ringraziare il 2015 che giunge alla fine con questa frase che ho incontrato nel libro di Oria `Il vangelo della Colomba`:
"Se sono il bastone del tuo cammino, sosterro` i tuoi passi. Ma non inviarmi come esploratore ad affrontare il pericolo al tuo posto. Ci sono sassi su cui devi cadere; rami in cui il tuo capo deve picchiare, perché il tuo sguardo si elevi verso la cima dell`albero. E ci sono solchi ove dovrà scorrere l`acqua delle tue lacrime per consentire al sole di specchiarsi".
Se viviamo una relazione `tormentata` proviamo a chiederci se ciò che chiediamo al nostro partner è più di quello che stiamo donandole/gli di noi stessi. Se la domanda è si è facile che tendiamo a colpevolizzarlo. Se siamo consapevoli di questo forse riusciremo a capire che lei/lui sta vivendo la stessa situazione e potremo superare l`impasse.
Viceversa, se tendiamo a proteggere troppo il nostro partner stiamo attenti perchè, appena ci accorgeremo che non possiamo più portare questo peso, molto semplicemente il/la nostra partner ci lascerà.
Allora impariamo a vivere la nostra vita ed accettiamo che gli altri vivano la loro. Ogni `interferenza` crea disarmonia e disturbo....
Addio 2015... grazie... grazie... grazie
 


Meditare, fare Yoga e pensare positivamente – strilla Der Spiegel – conquistano ora la medicina ufficiale.


Quello che decine di tradizioni sapienziali, di centinaia di ricercatori indipendenti e di migliaia di persone che lo praticano quotidianamente hanno sempre saputo, oggi – udite, udite – è verità scientifica! Di documentazione la rivista tedesca ne fornisce in gran quantità, compresi alcuni filmati che si possono vedere sul sito web[2]. Qui di seguito i risultati di alcune interessanti ricerche su questo argomento. Beh, allora deve essere proprio vero. Iniziamo da due autorevoli psicologi, Vladimir Bostanov e Philipp Keune, i quali avrebbero scoperto l`azione guaritrice dello spirito sul corpo umano mediante esame neurologico - misurazione dell`attività elettrica delle cellule cerebrali - del cervello dei soggetti sotto indagine prima e dopo un corso di meditazione.
...continua a leggere... 


Massimo Fini 

Medicina, che follia "anticipare" le malattie


Com`è noto l`attrice Angelina Jolie si è fatta asportare entrambi i seni perchè facendo certi test genetici ha scoperto di avere un gene, il Brca-1, con una variante che, secondo i medici, le dà l`87% di probabilità di sviluppare in futuro (l`attrice ha ora 37 anni) un cancro alla mammella. Con l`operazione le probabilità si sarebbero ridotte al 5%. Ma per essere completamente al sicuro Angelina dovrebbe farsi togliere anche le ovaie. ...continua a leggere...