I viaggi del matto - il mio 1° libro

L`Eremita


 

Il viaggio di Aldo e Martina comincia ai piedi di una delle più belle catene montuose della Sardegna: i sette fratelli. Ma, ancora prima di arrivare alla vetta, si ritrovano ad attraversare un passaggio che li porta nel cuore della montagna.

   “La terra ci accoglie nel suo utero e vuole trasmetterci un messaggio.” replicò Martina stupendosi di quello che aveva appena detto. Ma le sorprese non erano ancora finite. La superficie del lago cominciò ad incresparsi partendo dal centro e delle ondine regolari arrivarono a sfiorare i loro piedi sul bordo del laghetto. Il panico si impadronì di loro finché non misero a fuoco quello che stavano vedendo. Per primo emerse un cappuccio che incorniciava il volto di un vecchio dalla lunga barba bianca. Il cappuccio era la parte finale di un mantello azzurro che arrivava fino ai piedi. Davanti a lui, nella mano destra tesa in avanti, teneva una lanterna più in alto del suo volto mentre con l’altra mano si appoggiava ad un bastone.  Cominciò a camminare avvicinandosi verso di loro." 

     L’eremita è il Maestro che ‘si intromette’ nelle vicende dei nostri protagonisti.

      In questo romanzo di idee potrai leggere i racconti di viaggio intervallati dagli insegnamenti del Maestro.