Numerologia

Una conoscenza che ti parla con un linguaggio che unisce numeri e immagini... e ti dice qualcosa di te!

  • 07-02-2019
  • Giuseppe Montaldo

Cosa è la NUMEROLOGIA

Attraverso la tua data di nascita viene fuori un modello costituito da 15 carte.

Questo modello costituisce la tua struttura a tutti i livelli del tuo essere:

Spirituale

Mentale

Emozionale

Fisico

In tutti questi livelli viviamo dei conflitti. Le carte non solo ti danno una rappresentazione di questi conflitti ma, contemporaneamente, attraverso il loro linguaggio, ti indicano la strada per superare questi conflitti e ritrovare l'armonia.

Nell'armonia la tua vita comincia a fluire in direzione del tuo destino. Tutto ciò ti aiuta a trovare ed a sviluppare i tuoi talenti in linea col destino che ti sei scelto prima di venire a questo mondo.


IL CONFLITTO

Il conflitto può essere definito come la presenza, nel comportamento di un individuo, di assetti motivazionali contrastanti rispetto alla meta.

In altri termini il conflitto in psicologia indica uno scontro tra ciò che una persona, desidera e un'istanza interiore (coscienza) che impedisce la soddisfazione del bisogno connessi a tale desiderio (istinto/desiderio).

Il conflitto è in stretto legame con la frustrazione poiché i desideri, i bisogni e le esigenze spesso continuano a sussistere anche se sono tra loro apparentemente inconciliabili o comunque opposti come avviene, ad esempio, tra la golosità e il mantenere un buon aspetto fisico o tra la voglia d'indipendenza e la necessità di protezione nell'adolescente; il conflitto può essere più o meno cosciente, al limite opposto inconscio: un adolescente ad esempio spesso rifiuta o nega la dipendenza dai genitori o da chi si cura di lui, ma al contempo è cosciente di averne oggettivamente bisogno per la sua sopravvivenza ovvero di non essere completamente autonomo.

 

L’ARMONIA

 Antonio Guerci docente di antropologia all’Università di Genova racconta:

“Ricordo che tempo fa in Africa un paziente si recò dal guaritore perché gli avevano rubato una gallina. Questo episodio ci fa capire quale significato abbia la malattia in certe culture diverse dalla nostra. Il paziente sperava che il terapeuta stesso potesse guarire la società all’interno della quale esisteva il ladro”.

Mentre noi con la medicina convenzionale pretendiamo di curare l’organo o addirittura la cellula come se fosse una cosa staccata da tutto il resto del corpo, per molti miliardi di persone distanti nello spazio e nel tempo invece, la prima indagine veniva fatta a livello sociale in quanto si riteneva e si ritiene tuttora che sia la società patogena cioè è dal gruppo, dal clan, dalla tribù che nasce la

 

LA MALATTIA (la disarmonia)

 L’individuo è malato non solo come essere ma come colui che si trova in un determinato ambiente naturale, sociale e culturale.

La totalità in queste culture comprende anche il mondo invisibile o metafisico.

Quindi la malattia può essere definita come: - Un disaccordo - Uno squilibrio - Una disarmonia Che riguarda non solo la singola persona, l’ambiente naturale, sociale e culturale in cui vive ma anche il mondo extrasensibile o metafisico.

Da qui il legame molto stretto che esiste fra la salute, la religione, il sacro ma anche le pratiche sciamaniche e/o stregonesche.

Disarmonia: creazione di una sequenza emotiva non risolta generata da un conflitto che va contro le leggi che ci trascendono ma che operano anche nella materia

Conferenze



GIUSEPPE MONTALDO

è ricercatore,
scrittore,
naturopata e ingegnere.
Si occupa principalmente di guarigione emotiva e spirituale.

Gli strumenti di cui si avvale sono:

Vive a Cagliari


Cerca nel sito

Gli ultimi articoli



Iscrizione al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post assieme agli inviti agli eventi.


Social




Cookies policy

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l'informativa sulla privacy e la cookie policy. Se non si accetta l'utilizzo, non verrà tenuta traccia del comportamento durante la visita, ma verrà utilizzato un unico cookie nel browser per ricordare che si è scelto di non registrare informazioni sulla navigazione.

© Copyright 2018 Giuseppe Montaldo. Tutti i diritti riservati - All rights reserved.

Privacy policy

Cookies policy